Il comitato è stato istituito, per la sede di Fornovo, nel 2011, primo nella provincia di Parma, composto in modo paritetico da docenti dell'istituto e da esponenti della realtà imprenditoriale ed economica del territorio. A seguire, nel 2013, anche la sede di Langhirano ha visto la costituzione di un Comitato Tecnico Scientifico. Entrambi i comitati hanno poi visto una evoluzione con l'ingresso via via di nuove aziende ed enti territoriali.

Il CTS è un organismo con funzioni consultive e propositive in merito all’organizzazione delle aree di indirizzo ed all’utilizzo degli spazi di autonomia e flessibilità dell’offerta formativa della scuola.

Ha il compito di individuare un’efficace raccordo tra gli obiettivi didattici e formativi dell’Istituto e le esigenze del Territorio, relativamente ai fabbisogni produttivi.

Normativa di riferimento:

art. 5, comma 3, lettera d) del D.P.R. 15 marzo 2010 - Regolamento per il riordino degli istituti tecnici:

gli istituti tecnici “...possono dotarsi, nell’esercizio della loro autonomia didattica e organizzativa, di un

comitato tecnico-scientifico, senza nuovi e maggiori oneri per la finanza pubblica, composto da docenti e da

esperti del mondo del lavoro, delle professioni e della ricerca scientifica e tecnologica, con funzioni

consultive e di proposta per l’organizzazione delle aree di indirizzo e l’utilizzazione degli spazi di autonomia

e flessibilità…..”.

 

Leggi l' Articolo di Attilio Oliva, dal 2005 presidente Education Committee BIAC (Business and Industry Advisory Committee) presso l’OCSE – Parigi, dal titolo "Ecco i nemici dell'apprendistato (e dei giovani)"Clicca qui!